fbpx
virtualizzazione online

La virtualizzazione online: ce la spiega Matteo

Infrastruttura

23 Ottobre 2020

Oggi affrontiamo con Matteo, tecnico IT di Noratech, l'argomento della virtualizzazione di server e client. Di cosa stiamo parlando? Vediamolo insieme a Matteo!

 

Come spiegheresti la virtualizzazione online in poche semplici parole?

Quando un'azienda o un professionista ha un problema di hardware obsoleto, poco spazio per salvare i dati del suo lavoro o non ha un'infrastruttura informatica che gli permetta di mantenere in sicurezza i suoi dati, ecco che la soluzione è la virtualizzazione di client, ovvero i pc, e server che lavorano in terminal server.

Per "lavoro in terminal server" intendo che tutti i dipendenti e lavoratori dell'azienda si collegano contemporaneamente ad un grosso spazio di lavoro ospitato in una server farm, ossia un ambiente in cui è possibile allocare, gestire e mantenere un insieme di computer collegati tra loro in rete, in modo da fornire l’infrastruttura necessaria per l’erogazione di servizi online di vario genere: web service, siti web e così via,  tutto gestito da Noratech!

Per essere ancora più chiari, tutti i pc e i server dell'azienda, siano essi gestionali o email, lavorano in uno spazio virtuale chiamato cloud.

è un servizio solo per aziende di grandi dimensioni?

Assolutamente no! Anzi, è la soluzione perfetta soprattutto per le piccole e piccolissime imprese. Il segreto della virtualizzazione sta nel non dover disporre in azienda di dispositivi hardware, come i pc o i notebook sempre aggiornati e performanti; l'azienda non si deve preoccupare di eventuali perdite di dati e di avere una infrastruttura fisica per lavorare. Tutti i lavoratori potranno lavorare anche in smart working accedendo da qualsiasi postazione a loro disposizione, ache da casa.

La virtualizzazione di server e client è una soluzione che consiglio a qualsiasi azienda, di qualsiasi dimensione e business.

Perché consiglieresti la virtualizzazione online a chiunque?

Sicuramente perché tutto il lavoro si trova in uno spazio virtuale, il cloud, accessibile ovunque e in totale sicurezza.

Qualsiasi dispositivo utilizzato per connettersi a questo spazio riproporrà il desktop usuale con tutte le cartelle di lavoro abituali e sarà utilizzabile in qualsiasi luogo dotato di connessione internet.

Un altro vantaggio non indifferente per le piccole e piccolissime aziende è senz'altro l'abbattimento dei costi di dispositivi fisici da manutenere e anche il non dover più pensare a malfunzionamenti, aggiornamenti e/o problemi di compatibilità dell'hardware che come abbiamo già detto, non esiste praticamente più.

Quindi, ci sono soluzioni scalabili quando si parla di virtualizzazione. Quali sono?

 Si esatto. Ci sono soluzioni per tutte le necessità e e le dimensioni aziendali. Si può partire da un semplice PC virtuale o uno spazio riservato per i dati, passando per una soluzione a cui si aggiunge uno spazio ad esempio per un software gestionale, fino ad arrivare ad n server virtuali, backup dei dati e sistemi di disaster recovery.

Di cosa ha bisogno un'azienda perché sia possibile implementare una infrastruttura virtuale?

Servono 3 cose fondamentali:

  1. un thin client o un pc qualunque già esistente in azienda per permettere il collegamento verso il web. Questo significa qualsiasi tipo di dispositivo, anche obsoleto;
  2. una connessione internet performante;
  3. un firewall per il collegamento VPN, ossia una connessione in totale sicurezza, con la server farm che ospita le macchine con gli spazi virtuali dedicati.

C'è un'azienda a cui la virtualizzazione ha cambiato la vita lavorativa?

Certamente. L'esempio migliore che posso fare è quello di una piccola realtà in provincia di Milano. L'azienda aveva una infrastruttura informatica composta da un PC e un vecchio server su cui salvare il lavoro quotidiano. La struttura, così come si presentava, era instabile dal punto di vita della sicurezza dei dati e, grazie ad uno spazio per una macchina virtuale, l'hardware è stato eliminato, riducendo così anche i costi di manutenzione e aggiornamento dei dispositivi.

Da non dimenticare sicuramente, l'implementazione di una connettività stabile e performante presso la sede aziendale, grazie alla linea internet Mynet.

Il fattore più importante credo però sia che il software gestionale sia ospitato su un computer virtuale ed quindi, accessibile da qualsiasi postazione dotata di connessione internet. Questo è un fatto da non sottovalutare, soprattutto visto il periodo di emergenza sanitaria che stiamo affrontando. Tutti i dipendenti possono lavorare in smart working avendo l'ufficio in casa!

 

Matteo Scartaccini Tecnico IT

 

Noratech s.r.l.
viale Stelvio n.172/F, 23017 Morbegno (SO) - SEDE LEGALE: via Erbosta 20, 23017 Morbegno (SO)
Tel. 0342.1590108Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Fax. 0342.1590212 - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Numero REA SO-73293 - P.IVA e C.F. 00972950141 Capitale sociale € 10.000 i.v.

© 2019 Noratech, All Rights Reserved