Noratech srl - KIP, il dispositivo anti abbandono diverso da tutti
kip pezzi inclusi

KIP

KIP, il dispositivo anti abbandono diverso da tutti

 
Sui giornali stiamo leggendo molte notizie sulla conformità alla legge dei dispositivi in commercio. Facciamo chiarezza su KIP, il dispositivo a prova di Legge.

Insieme a Contrive s.r.l., l'azienda che ha progettato il dispositivo, rispondiamo ad alcune delle domande sulla conformità di KIP alla Legge in vigore dal 7 novembre 2019.

KIP è stato pensato, progettato e realizzato molto tempo prima dell'aleggiarsi nell'aria di una possibile Legge che regolamentasse l'obbligo di un dispositivo atto a scongiurare il tragico fenomeno dell'abbandono dei bambini in auto.

Già nel 2014, la stretta collaborazione con Contrive, produttore di KIP e B.G.M. Elettronica s.r.l., azienda che si è occupata dell'assemblaggio dei componenti, ci ha permesso di mettere sul mercato un dispositivo con tutte le caratteristiche essenziali per evitare il fenomeno.

In KIP ci abbiamo creduto tutti fin da subito e ora più che mai, considerato il fatto che il dispositivo è perfettamente conforme ai dettami di Legge senza che dovessimo apportare modifiche sostanziali per renderlo tale rispetto al prototipo ideato ormai 5 anni fa. Potremmo anche dire che siamo stati lungimiranti.

Vediamo proprio insieme all'Ing. Giovanni Pedruzzi di Contrive le caratteristiche che rendono KIP l'unico dispositivo conforme alla Legge ad oggi, ripercorrendo passo dopo passo le richieste del decreto 2 ottobre 2019 n.122 e relativi allegati.

noratech: "Ciao Giovanni, parliamo un po' di KIP con i nostri utenti oggi. Prima domanda, KIP è un dispositivo totalmente autonomo?"

GIOVANNI: "Esattamente così. KIP si connette direttamente alla rete cellulare senza l’ausilio di altri dispositivi. KIP è dotato di proprio localizzatore satellitare ed è completamente indipendente dalla vettura o da altri dispositivi.

Decreto: Tipo "c) indipendente sia dal sistema di ritenuta per bambini sia dal veicolo " - art. 3.1 decreto 2 ottobre 2019 n.122 

Inoltre, KIP non utilizza Bluetooth e si attiva semplicemente posizionando il bimbo sul seggiolino, senza alcun ulteriore intervento".

Decreto: "deve essere in grado di attivarsi automaticamente senza ulteriori azioni da parte del conducente" - 1.b allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.1

NORATECH: "KIP segnala l'avvenuta attivazione?"

GIOVANNI: "Un segnale acustico viene emesso ogni volta che il bimbo viene posizionato o rimosso. Oltre a segnalare via notifica Telegram lo stato bimbo a bordo bombo - non a bordo".

Decreto: deve dare un segnale di conferma al conducente nel momento dell'avvenuta attivazione” - 1.c allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

noratech: "Cosa ci puoi dire in merito al sensore di presenza? Può alterare l'omologazione dei seggiolini? è sicuro per la salute di un bambino?"

GIOVANNI: "KIP utilizza un sensore di presenza per rilevare il bambino a bordo, un guasto o distacco sono prontamente rilevati.

Decreto: "basato su sistemi elettronici con logiche di utilizzo o che utilizzano appositi sensori " - punto 2.a allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

Il sensore di KIP non altera le caratteristiche del seggiolino: è molto compatto anche quando è inserito nell’apposita tasca cuscinetto è svincolato dal seggiolino e liberamente posizionato.

Decreto: "non deve in alcun modo alterarne le caratteristiche di omologazione" - punto 2.b allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

Il sensore di KIP non contiene trasmettitori radio: nessuna emissione in prossimità del corpo del bimbo. Anche l’unità principale attiva il trasmettitore radio solo quando è necessaria una comunicazione (rimane attivo quando è in condizione di allarme)".

noratech: "La batteria di KIP è durevole? Si ricarica facilmente?"

GIOVANNI: "KIP contiene una batteria ricaricabile da qualsiasi presa USB, della vettura o di un normale caricatore per smartphone. Una notifica Telegram segnala quando la batteria è scarica e necessita di essere ricaricata.

Decreto: "deve essere in grado di segnalare al conducente livelli bassi di carica rimanente " - punto 1.f allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

KIP è anche dotato di un pannello fotovoltaico in grado di mantenere in funzione il dispositivo per lunghi periodi anche senza collegamento al caricatore, basta assicurare che sia esposto alla luce diurna".

noratech: "Come comunica KIP con lo smartphone?"

GIOVANNI "Innanzitutto, voglio chiarire che KIP non richiede l’installazione di APP specifiche: può essere gestito in modo conversazionale con messaggi chat da Telegram Messenger, che consente comunicazioni anche tra i vari destinatari in caso di necessità. Telegram Messenger è disponibile per Android, IoS, WP come pure per PC Windows, Mac e Linux.

KIP può inviare avvisi fino a 5 destinatari chat, ciascuno dei quali può ricevere i messaggi contemporaneamente sul proprio smartphone, tablet o computer di casa ed ufficio. I messaggi saranno nella lingua selezionata sul dispositivo - italiano inglese francese tedesco spagnolo".

Decreto: "deve essere in grado di attivare il sistema di comunicazione" - punto 1.e allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

"dotati di un sistema di comunicazione automatico per l'invio, per mezzo delle reti di comunicazione mobile senza fili, di messaggi o chiamate " - punto 1.g allegato A decreto 2 ottobre 2019 n.122

kip telegram notifiche varie

noratech: Che kip sia a norma è molto chiaro. Ora facciamo insieme una simulazione di cosa fa KIP in caso di emergenza? Ci racconti anche quali sono alcuni dei PLUS del nostro dispositivo?

GIOVANNI: "Con piacere. Innanzitutto, vorrei sottolineare che KIP è fornito con propria SIM che consente l’utilizzo per almeno 8 anni senza ulteriori costi, non utilizza né traffico dati né SMS di alcun telefono associato per inviare avvisi: nessun costo occulto. Infatti, al di là dell'obbligo di Legge, KIP è veramente un dispositivo diverso da tutti. Le funzionalità sono molto più ricche di quanto richiesto dalla Legge.

Ad ogni modo, come abbiamo visto un attimo fa insieme, in caso di emergenza, i numeri di emergenza inseriti in fase di configurazione ricevono un messaggio di SOS e se nessuno dei destinatari ha visualizzato il messaggio di allerta entro 10 minuti dall’invio, KIP attiverà l’avvisatore acustico, attirando l’attenzione di quanti dovessero trovarsi in prossimità della vettura. Con ogni probabilità il bimbo stesso sarà disturbato dal suono ed inizierà a lamentarsi.

KIP informa anche sulla posizione del bimbo abbandonato in vettura, se dovesse variare o essere più precisa invierà periodicamente messaggi di aggiornamento. In merito alla geolocalizzazione, abbiamo pensato a tutto: se il posizionamento satellitare non fosse disponibile, KIP segnala comunque l’ultima posizione nota oppure la posizione della torre cellulare alla quale il dispositivo risulta o risultava connesso.

kip telegram mappa

Ogni volta che un destinatario visualizza un avviso tutti gli altri destinatari sono informati. E c'è di più, KIP blocca gli utenti non autorizzati.

kip telegram avvisi

Ogni volta che un destinatario visualizza un avviso tutti gli altri destinatari sono informati. E c'è di più, KIP blocca gli utenti non autorizzati.

Vorrei però soffermarmi un attimo sul fatto che KIP non è interrogabile solamente in caso di allarme, ma in qualsiasi momento è possibile ottenere informazioni sullo stato del dispositivo e della sua connessione, queste informazioni sono disponibili anche con dispositivo spento o isolato e permettono di individuare l’ultimo evento e l’ultima posizione nota.

Ritengo che questo sia un PLUS non indifferente.

kip notifiche non allarme

Per offrire il massimo supporto ai genitori o a chiunque usi KIP, in qualsiasi momento è anche possibile visualizzare un messaggio di aiuto in cui il BOT di Telegram mostra tutti i comandi da utilizzare per interrogarlo ed avere le risposte necessarie.

kip comandi aiuto bot

Per offrire il massimo supporto ai genitori o a chiunque usi KIP, in qualsiasi momento è anche possibile visualizzare un messaggio di aiuto in cui il BOT di Telegram mostra tutti i comandi da utilizzare per interrogarlo ed avere le risposte necessarie.

Altra cosa importante,  KIP utilizza una connessione dati protetta (VPN) per inviare aggiornamenti sul suo stato al server primario, quindi i messaggi inviati nella chat sono crittografati.

Qualora la connessione dati non fosse disponibile o il server primario non fosse operativo KIP invierà gli aggiornamenti via SMS ad un centro servizi dedicato: un server secondario provvederà a dispacciare i messaggi nello stesso modo del server primario.

KIP può inviare avvisi anche ad un destinatario di posta elettronica, nell’ipotesi veramente estrema di malfunzionamento dell’infrastruttura Telegram."

Noratech: Grazie Giovanni, non potevi essere più preciso ed esaustivo.

Noratech s.r.l.
viale Stelvio n.172/F, 23017 Morbegno (SO) - SEDE LEGALE: via Erbosta 20, 23017 Morbegno (SO)
Tel. 0342.1590108Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Fax. 0342.1590212 - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Numero REA SO-73293 - P.IVA e C.F. 00972950141 Capitale sociale € 10.000 i.v.

© 2019 Noratech, All Rights Reserved