Noratech s.r.l. | Tel: 03421590108 | Mail: info@noratech.it

Content marketing: 3 segreti per emergere sul web

Content marketing: 3 segreti per emergere sul web

Il content marketing è sempre più considerato il cuore pulsante delle attività online. Se non ci credi, te ne accorgerai presto.

Perchè? Non devo puntare sulle campagne pay-per-click di Google Adwords e la display advertising ?

Le campagne a pagamento sono una forma di marketing che devi usare con parsimonia, anche perché hanno costi elevati e vanno impostate da professionisti che ti aiutino ad ottimizzare al massimo il rendimento di queste forme di pubblicità online. Non ti improvvisare maestro del web!

Peggio ancora se speri di scalare i motori di ricerca e raggiungere i tuoi obiettivi di business con strategie di outbound marketing, cioè mostrando agli utenti i tuoi contenuti forzatamente, senza che essi stiano cercando online niente che riguardi la tua azienda, i tuoi prodotti o i tuoi servizi. Può essere fastidioso, sarà sicuramente successo anche a te.

Pop up che si aprono sul sito che stai navigando o e-mail marketing a freddo che ti parlano di cose che non ti interessano e ti intasano la posta.
Questo tipo di pubblicità è paragonabile ad uno spot televisivo o ad uno spazio sui giornali. Peccato che il web non è terreno fertile per questo tipo di attività di promozione.

Gli utenti si affidano al web per ricercare informazioni specifiche, cercare soluzioni concrete a problemi spesso immediati, consigli su come affrontare una situazione o recensioni sull’acquisto di un prodotto e così via..

Quindi come faccio a farmi trovare dagli utenti? Fa sì che tu sia fra i siti web che trattano quegli argomenti, vendono i prodotti che risolvono quei problemi o diano i consigli adatti a quella situazione. Fai inbound marketing. E il re dell’inbound marketing è il contenuto. Scrivi contenuti di valore che intercettino le ricerche degli utenti e il gioco è fatto.. Più o meno, sarebbe troppo bello.

contenuto

 

Il content marketing richiede impegno

Offrire soluzioni e contenuti di valore è un lavoro impegnativo ma ne vale assolutamente la pena! Google favorisce sempre di più i siti web che offrono vero valore agli utenti e che soddisfano le loro esigenze in termini di ricerca.


Tutte le strategie che permettono alle aziende di farsi trovare dagli utenti del web rientrano nel cosiddetto inbound marketing, che racchiude in sè nuove possibilità per promuovere i vostri prodotti, comunicare con i clienti e costruire la reputazione del vostro brand. Gli strumenti di questo nuovo mondo sono blog e social media. Il trucco sta nel saperli gestire in modo efficiente. Se vengono utilizzati in modo sapiente risultano meno costosi della pubblicità tradizionale, più incisivi su target realmente interessati ai tuoi prodotti e servizi e quindi ben disposti ad acquistare i tuoi prodotti o affidarsi a te.

Ora concentriamoci sul content marketing che pervade ogni aspetto dell’inbound marketing.

I 3 segreti per emergere sul web

 

Identifica le tue buyer personas.

Queste persone sono la rappresentazione dei clienti ideali e potenziali. Il buyer persona è un modello di comportamento che se studiato ed identificato in modo sufficientemente puntuale ti permetterà di farti trovare creando per loro contenuti di qualità che attirino la loro attenzione.


Vai oltre l’offerta della tua azienda.

Una volta che hai capito cosa cercano i tuoi potenziali clienti, pensa ad essi come persone reali e i tuoi contenuti devono diventare qualcosa in più della descrizione della merce offerta, con un invito a comprarla, bensì un suggerimento per la soluzione di problemi della vita quotidiana, un testo informativo su un luogo, un'informazione che può riguardare aspetti della vita delle persone, consigli e dritte per soddisfare le esigenze dell’utente.


Scrivi prima per le persone, poi per i motori di ricerca.

Ecco il punto cruciale. la seo. Quando scrivi un articolo sul tuo blog devi pensare che saranno delle persone reali a leggere i tuoi contenuti non dei robot! Questo significa che il contenuto deve essere di valore e non un’accozzaglia di parole chiave ridondanti per cercare di raggiungere le prime posizioni sui motori di ricerca. Google è diventato sempre più sensibile ai “contenuti truffa” che non danno valore all’utente finale. Il motore di ricerca premia contenuti sufficientemente lunghi, discorsivi, semplici da fruire, ecc.

Compila il form sottostante se vuoi informazioni su come dare forma alla tua strategia di content marketing di successo!

 

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.